Vegani e rischio cardiaco

Vegani e rischio cardiaco

Di solito quando pensiamo vegetariani le persone automaticamente come molto sani categorizzati, tuttavia, questo non è sempre il caso, quando si tratta di Vegan o severo il vegetarianesimo, i rischi sono alti carenza di alcuni nutrienti può generare un rischio cardiaco elevato che è dovuto ai prodotti di origine animale tota esclusi

Dove hanno preso questo studio i dati Una osservato che coloro che seguono una dieta vegana avevano un rischio maggiore di sviluppare coaguli di sangue e l'aterosclerosi, di conseguenza, hanno anche un aumento del rischio cardiaco Questo può sembrare strano, dal momento che l'assunzione grandi quantità di cibi animali è quello che di solito aumenta il rischio cuore Ma a quanto pare non consumano abbastanza acidi grassi omega 3 e vitamina B12 colpisce anche la salute cardiovascolare

La mancanza di omega 3 genera problemi di circolazione del sangue, e la carenza di vitamina B12 può essere responsabile di un tipo di anemia chiamata anemia megaloblastica

Pertanto, per evitare tali problemi si consiglia è quello di mangiare frutta secca come noci, ricchi di omega 3 e alghe che hanno sintesi batterica vitamina B12 Come sempre sottolineare, nessuna fine è buono, quindi, vi incoraggio a portare un dieta equilibrata che comprende tutte le sostanze nutritive nostro corpo ha bisogno

Ci auguriamo che queste informazioni saranno molto utili!

13

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha