Trattamenti per la carenza di vitamina A

Trattamenti per la carenza di vitamina A

Oggi concludiamo la serie di note che avevamo iniziato questo fine settimana, stavamo parlando della provitamina A, che è essenziale per la nostra assistenza sanitaria già visto le cause, i sintomi ei problemi che questo ci porta, ora vogliamo continuare con il tema, anche se in questo caso si parla di trattamenti e metodi di prevenzione, in modo da non dover affrontare questo problema

La carenza di vitamina A e soprattutto negli occhi che colpisce e può portare alla cecità Xeroftalmia, cioè gli occhi asciutti (dalla parola greca che significa Xeros secco), è il termine usato per includere manifestazioni oculari derivanti da una carenza di vitamina una carenza di vitamina a ha anche un ruolo in varie condizioni cliniche non correlate agli occhi, e può aiutare a aumentare il tasso di mortalità infantile, specialmente nei bambini con il morbillo è stato dimostrato che gli animali laboratorio diete carenti di vitamina a hanno inoltre la presenza di infezioni acute degli occhi, il VAD anche incide negativamente superfici epiteliali, ed è associata ad una maggiore incidenza di alcuni tumori, tra cui il cancro colon gravi manifestazioni oftalmiche di carenza di vitamina a produrre la distruzione della cornea e la cecità, e si osserva soprattutto nei bambini piccoli Questa malattia è talvolta chiamato cheratomalacia

Fino a poco tempo, la mancanza di carenza di vitamina A è stato relativamente trascurato, forse per le seguenti quattro ragioni:

  • gli sforzi di salute pubblica e la nutrizione sono concentrati sul controllo di malnutrizione proteico-energetica (PEM), con la quale carenza di vitamina A è associato, e che è la più importante forma di malnutrizione nei paesi non industrializzati;
  • Dove xeroftalmia è prevalente c'erano pochi oculisti o operatori sanitari che potrebbero correttamente diagnosticare la malattia;
  • La malattia attacca figli che mantengono i coperchi chiusi per lunghi periodi, oi genitori non percepiscono e rivolgersi al medico troppo tardi, quando la cornea è irreversibilmente danneggiato;
  • perché i tassi di morte da xeroftalmia avanzate sono alte, relativamente pochi bambini ciechi sopravvivono in comunità, riducendo in tal modo l'importanza sociale e la visibilità del problema

La raccomandata (VD) di vitamina A indennità giornaliera per gli adulti è di 5.000 unità internazionali (UI) e 3000 UI per i bambini Le esigenze aumentano durante la malattia e diminuiscono con l'uso di contraccettivi orali Dosi eccessive, preso regolarmente e per brevi periodi possono causare ittero, nausea, perdita di appetito, irritabilità, vomito, e anche la perdita di capelli

Il miglior trattamento mediante il quale possiamo scegliere è, ovviamente, hanno una dieta che è ricco di vitamina A, può essere facilmente trovato in proteine ​​animali come il fegato, latte e prodotti lattiero-caseari Dobbiamo notare, inoltre, che il corpo assorbito attraverso carotene, si trovano in fonti vegetali come verdure verde scuro, e frutta e verdura di colore giallo e arancione

D'altra parte, possiamo anche scegliere alimenti arricchiti, contribuiscono a migliorare la qualità di alimenti come olio da cucina, margarina, zucchero, cereali, latte e latte in polvere o, infine, siamo in grado di acquisire attraverso i farmaci per via orale e iniettabili

adeguato apporto di vitamina A è particolarmente importante per le donne in gravidanza e l'allattamento al seno, dal momento che le carenze non possono essere compensate con la supplementazione postnatale Tuttavia, l'eccesso di vitamina A, in particolare attraverso la vitamina A può causare difetti alla nascita nascita e non devono superare i valori giornaliere raccomandate

La vitamina A negli alimenti vegetali

La vitamina A negli alimenti vegetali può essere trovata in quantità maggiore nella paprica, pepe rosso, pepe di Caienna, peperoncino in polvere, patate dolci o patate, carote, verdure a foglia verde, zucca, erbe secche, lattuga, albicocche secche e melone

Verdure a foglia verde sono croccanti, freschi e deliziosi si possono mangiare in insalata o al vapore come contorno Queste verdure anche a trovare il calcio extra includono verdure a foglia verde possono mettere in evidenza i verdi cavoli, rape, senape, tarassaco, spinaci e bietole

erbe secche sono buone fonti di vitamine, quindi è l'abitudine di aggiungere pasti Alcune delle erbe secche con più di vitamina A sono il prezzemolo secco, basilico secco, maggiorana essiccata, aneto e origano

Il tipo di lattuga è importante quando si tratta di sue lattughe di vitamina A colori scuri forniscono la più vitamina A foglie di lattuga con rosso e verde fornisce un sacco di vitamina A iceberg lattuga è anche una buona fonte di vitamina la

Altri alimenti vegetali ricchi di vitamina A sono anche papaya, mango, piselli, pomodori, pesche, peperoni rossi e farina d'avena

E 'chiaro che alimenti vegetali non sono fonti ricche di vitamina A, come gli alimenti di origine animale, ma sono anche una buona scelta per le persone che non lo fanno o non possono mangiare alimenti di origine animale

14

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha