Supplementi per la sindrome premestruale

Supplementi per la sindrome premestruale

La sindrome premestruale (PMS) colpisce molte donne, interrompendo le loro attività quotidiane di ogni mese nella settimana attorno ai sintomi mestruali, come gonfiore delle ghiandole mammarie, dolore alle gambe e disturbi gastrointestinali sono comuni, che ha aggiunto ai giorni della mestruazioni ci dà un totale di più di 10 giorni del mese in cui non siamo abbastanza di destra

I sintomi generali sono di solito classificati in cinque categorie:

  • sintomi di ansia-correlati: disturbi del sonno, tensione, irritabilità e sbalzi d'umore
  • sintomi depressivi: depressione, scoppi d'ira senza motivo, sensazione di essere disturbati, scarsa concentrazione o di memoria, bassa autostima, sentimenti violenti
  • Voglie: mal di testa, desiderio di cibi dolci o salati o un particolare tipo di cibo
  • Sintomi collegati alle idratazione: aumento di peso, gonfiore o gonfiore delle estremità, tensione al seno, mastodinia
  • Altri sintomi: dismenorrea, cambiamenti nelle abitudini intestinali, vampate di calore, sudorazione notturna, malessere, nausea, reazioni allergiche, acne

Integratori alimentari: integratori sono state proposte le vitamine A, B6 ed E, da soli o in multivitaminici e integratori di magnesio, calcio o minerale / multivitaminico Tuttavia, la scarsa qualità degli studi clinici rende difficile garantire che questi supplementi prodotto alcuni sollievo, tranne per la vitamina e la cui efficacia sembra mastodinia collaudata e carbonato di calcio che allevia i sintomi della sindrome premestruale in un piccolo numero di pazienti Pertanto, la somministrazione di 400 UI / die di vitamina e durante la fase di luteale migliore affettiva e sintomi somatici rispetto al placebo e carbonato di calcio a dosi di 1200 mg / giorno per tre cicli consecutivi è scesa al 48% delle donne rispetto al 32% che è stato sostituito da placebo

Le erbe medicinali: sono stati proposti olio di primula (sera olio o primula enotera), gingko biloba e Vitex agnus castus è stato suggerito che le donne con sindrome premestruale possono essere carenti in acido gamma-linolenico, un precursore della prostaglandina E1 che potrebbe sensibilizzare contro la prolattina e fase luteale di steroidi è stata utilizzata la combinazione di olio di enotera (contenente acido gamma linoleico in grandi quantità) piridossina (100 150mg / die), con risultati positivi, anche se il scarsa qualità degli studi rende la loro efficacia è discutibile

L'efficacia di un estratto standardizzato di Ginkgo biloba è stato valutato in uno studio in doppio cieco contro placebo in un gruppo di 165 donne La somministrazione di 80 mg di estratto (24% del glucoside gingkoflavonoide) dal giorno 16 del ciclo fino il 5 ° del ciclo successivo migliorato neuropsicologici e congestizia sintomi, in particolare al seno Questi effetti sono dovuti al MAO attività di gingko, che spiega gli effetti ansiolitici di questa erba

Essi sembrano essere più promettente estratti Vitex agnus castus (Vitex o monaci pepe) I frutti di questo arbusto sono state utilizzate fin dall'epoca romana per curare le malattie dell'utero e altre malattie ginecologiche, ma solo di recente sono stati fatti studi clinici controllati che dimostrino l'efficacia della tintura del frutto in molti dei sintomi della sindrome premestruale, anche se non tutti gli studi sono accettabili, hanno pubblicato i risultati di 32 studi clinici sugli effetti dell'estratto o tintura di Vitex agnus castus in PMS tre di questi erano in doppio cieco, controllato con placebo e tutti e tre hanno mostrato una significativa riduzione della mastodinia, parallelo ad abbassare i livelli di prolattina

  • Magnesio glicinato: Questa forma di magnesio è di magnesio assorbita provoca solo un effetto lassativo che aiuta nella SPM può durare da uno a quattro capsule di 200 milligrammi due volte al giorno Se non trovate il magnesio aspartato può acquistare nei negozi cibo sano
  • acido gamma linolenico (GLA), può anche essere utile questo acido grasso, che è l'ingrediente attivo in un olio enotera, come ha proprietà anti-infiammatorie e riduce i sintomi depressivi può consumare 400 milligrammi al giorno per notare cambiamenti
  • Complesso B: le vitamine del gruppo B possono essere utili Si può prendere un integratore che contiene questo complesso vitaminico prendendo 100 milligrammi al giorno
  • La vitamina B6 può consumare da 50 a 600 mg in dosi frazionate durante il giorno Avvio di piccole e vedere l'aumento di cui hai bisogno Questa vitamina è molto utile nel ridurre la ritenzione di liquidi
  • A base di erbe diuretico: può anche essere utile per prendere un estratto naturale vegetale diuretico può ottenere in farmacie o negozi di alimenti naturali Verificare con il fornitore circa il suo utilizzo
29

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha