Quali sono gli additivi artificiali

Quali sono gli additivi artificiali

Quali sono gli additivi artificiali come i consumatori conoscono l'accettazione di un alimento dipende da diversi fattori: colore, sapore, costo, facilità di preparazione, ecc i componenti del prodotto che influenzano queste caratteristiche

Se però a volte questi sono rinforzati per i migliori risultati nel processo di produzione, e questo viene visualizzato additivi

Come additivo alimentare, qualsiasi aggiunta o miscela di diverse sostanze agli alimenti, che viene aggiunto intenzionalmente per ottenere determinati vantaggi come ottimizzare il profilo nutrizionale, prolungarne la vita utile o migliorare capacità sensoriali per renderli più appetibili

Gli additivi possono essere utilizzati per aumentare la conservabilità o migliorare, non per nascondere e trarre in inganno il consumatore, dovrebbero anche ridurre il contenuto nutrizionale degli alimenti, o coprire trasformazione difettoso o tecniche di manipolazione

Attualmente ci sono più di 3000 sostanze usate per questo scopo, al fine di garantire la loro sicurezza diversi studi sono eseguiti ed approvati sono utilizzati in conformità con gli standard internazionali e locali

Alcuni degli additivi più comunemente usati sono: mono e digliceridi (emulsionanti), caramello (colore), acido citrico (acidificanti), e il glutammato monosodico (esaltatore di sapidità)

In tutto il mondo, la tendenza è la ricerca dei, non aggregati artificiali naturali, questi alimenti biologici non contengono sostanze chimiche, senza additivi o conservanti; quindi mantengono il loro aroma, il colore e il gusto autentico

Correlate: Cibo

131

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha