Pilates bambino, un esercizio dopo la gravidanza

Pilates bambino, un esercizio dopo la gravidanza

In diverse occasioni abbiamo parlato di Pilates e le sue grandi benefici, un esercizio molto efficace che ci permette di rilassarsi e bruciare i grassi mentre Soprattutto oggi parleremo di una modalità speciale progettato per le donne dopo la gravidanza e il parto, in cui, in aggiunta, questo è il vostro bambino partecipa bambino Pilates, vi diciamo tutto quello che dovete sapere su di esso

Come sappiamo, il Pilates è noto per essere un'attività che si adatta alle esigenze fisiche della persona, quindi è molto adatto per le mamme che vogliono tornare in sessioni di forma sono divertente e rilassante, progettati per influenzare le aree soffrono più dopo il periodo di gestazione e del parto, pertanto, molto lavoro l'addome, pavimento pelvico e il perineo, cosce, glutei e schiena recuperare la loro forma

Gli esercizi sono molto morbidi e praticamente alcun impatto, in modo che possono essere fatte con un bambino al vostro fianco o sul vostro giro Sono fatti senza perdere di vista del bambino, un campione è posto a testa in giù e appoggiandosi sulle palme di mani e dei piedi possono allungare, per quella delicatamente le curve della colonna vertebrale o sollevare le gambe tuo bambino piace vedere come ci si avvicina e allontanarsi da esso

Questo non è un esercizio in cui si forza il vostro corpo a lavorare fino a quando non è più possibile, non è un duro allenamento, ma l'obiettivo è quello di rafforzare i muscoli gradualmente e ritrovare la forma fisica, mentre vi rilassate il corpo

Un ottimo modo per prendersi cura della nostra salute, non credi perché non si tenta Potrebbe essere proprio quello che serve

Pilates esercizio e lo Stato post-partum delle cose

A seguito di Romm (2003) può indicare una serie di raccomandazioni per l'esercizio dopo il parto, se il medico raccomanda in caso contrario, si può continuare:

Tre settimane dopo il parto, è possibile eseguire delicati tratti e rendere sempre più a lungo passeggiate, sempre crescente ritmo di lavoro molto lentamente

Fino a quando l'emorragia non si è fermato completamente gli esercizi non devono essere investite, come praticare tecniche di yoga o pilates

A partire dal mese può essere fatta aerobica leggeri esercizi di carattere, sempre evitando impatti quali la razza, gradini, ecc si verificano ...

Se i muscoli addominali rette restano separati che non dovrebbero essere eseguite addominale Una volta che essi sono chiusi esercizi addominali possono fare a corto raggio e altri esercizi per tonificare e aiutarli a ritrovare la posizione

anche loro possono fare alcuni esercizi anche con piccoli manubri per rafforzare la parte superiore del corpo soprattutto le braccia, nemmeno la metà squat per la parte inferiore del corpo

Se si decide di iniziare a fare lezioni di gruppo con leggio, dovranno aspettare almeno 6 settimane e dire l'istruttore che ha appena avuto un bambino per fare i cambiamenti di rotta opportune, senza superare l'intensità e prendendo ogni sessione con calma

Inoltre, esercizi che coinvolgono una qualche forma di trauma al pavimento pelvico, come la corsa o il salto non saranno effettuati fino ad almeno 12 settimane (Serra e Bagur, 2004), e questa raccomandazione è solo per i praticanti più fisicamente attivi e ogni volta trovare perfettamente

Considerate le raccomandazioni delineate finora sarà molto utile soprattutto quelli relativi alla esercizio cardiovascolare, perché se si decide di praticare Pilates necessarie per completare il programma con aerobica

Everett (2007) osserva che il Pilates è un metodo altamente raccomandato per post-partum che può iniziare non appena i controlli medico terminato normalmente questi post-partum fine post-partum dopo circa 6 settimane dopo il parto, una volta tratto fisiologicamente riproduttivo ritorna al suo stato originale non è incinta

In questa linea, Adamany (2007) anche particolarmente indicato Pilates dopo il parto, e assicura che, grazie alla stessa donna otterranno i seguenti vantaggi:

Meglio recupero dopo l'esercizio parto, alleviando quei dolori che derivano possono apparire

Ridurre chili avanzi più veloce e sicura

Aumentare il tono muscolare e migliorare la forma fisica

Aumentare l'energia, forza e resistenza

Migliorare il controllo posturale

Evitare o ridurre il rischio di lesioni dovute a stanchezza accumulata

Essa contribuirà inoltre a ridurre l'affaticamento, mal di schiena, costipazione, ansia e depressione, ritenzione di liquidi, ecc

Tuttavia, prima di iniziare a progettare un programma di postparto Pilates occorre tener conto di diversi fattori, tra i quali sarà importante conoscere il tipo di consegna, una variabile che determinerà quando una donna può iniziare con l'esercizio fisico, ma in ogni caso prima di iniziare qualsiasi pratica dobbiamo affrontare prima di raccomandazioni mediche

immagine: http: // www com pilates città

16

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha