Il gene 'MITF' è un legame tra il melanoma e il cancro del rene secondo gli studi

Il gene 'MITF' è un legame tra il melanoma e il cancro del rene secondo gli studi

Il gene 'MITF' è un legame tra il melanoma e il cancro del rene

L'oncogene MITF è sovraespresso in tutti i melanomi

Essi sono stati analizzati in uno studio pubblicato partecipazione spagnola
oggi su Nature, entrambi i vettori e non portatori di mutazione la sua inibizione può avere implicazioni terapeutiche

Dalla osservazione clinica della coesistenza di cancro
rene e melanoma in un gruppo di pazienti e per questioni
rischio per entrambi i tumori sono differenti (raggi ultravioletti,
numero di nevo, pelle chiara per il melanoma e tabacco, l'obesità e
ipertensione per il cancro renale), si è pensato che forse c'era un
predisposizione genetica per entrambi

Sia l'epidermide, dove
melanociti sono situati, tra cui i tessuti renali sono
ipossico in cui è indotto stress ossidativo

Dal momento che MITF è un gene importante
regolazione della trascrizione di geni associati con il melanoma,
è stato suggerito come possibile oncogene in tumore e questo, a sua volta,
è responsabile per la trascrizione del fattore ipossia-inducibile
(HIF1A), che si trova nel target via metabolica di mutazioni in
cancro renale, è stato ipotizzato che un gene potrebbe essere MITF
candidato sensibilità per entrambi i tumori: il melanoma e il cancro
renale, ha spiegato a Diario Médico Susana Puig, ricercatore
squadra Melanoma dell'Istituto di ricerca biomedica Pi i Agust
Sunyer e Dermatologia Dipartimento di Clinica dell'Ospedale
Barcellona, ​​che ha partecipato, insieme a Celia Bádenas, uno studio
rapporto multicentrico tra il melanoma e cancro del rene
E 'pubblicato oggi su Nature

Sia l'epidermide, dove la
melanociti, come reni sono tessuti ipossici in cui viene indotta
Forse ossidativo tabacco stress o ipertensione nel cancro
rene può aumentare lo stress ossidativo e la pista HIF1A, mentre
questo percorso verrebbe attivato nel caso di stress cutaneo
ossidativo indotto da radiazioni ultraviolette Pertanto,
fattori di rischio distinte attivano la stessa via per essere
cancerogeno

ActivadoraPuig mutazione ha indicato che la mutazione è identificato in attivatore MITF e impedisce sumoilazione di MITF Così, promuove la trascrizione di alcuni geni selettivamente dipendente MITF

La mutazione è stata identificata in
tutti gli affetti di alcune famiglie con melanoma ereditaria e
associata ad un aumentato rischio di mieloma multiplo

Il piccolo modificatore o proteine ​​ubiquitina-simile
SUMO sono una famiglia di proteine ​​che si legano un legame covalente
altri di modificarne la funzione è un meccanismo di SUMOylation
regolazione post-trascrizionale coinvolti in vari processi
mobile, trasporto come nucleocytoplasmic, stabilità
proteine, regolazione trascrizionale, apoptosi o la progressione
Cell Cycle mio E318K mutazione sumoilazione di MITF difficile e aumenta la trascrizione di alcuni oncogeni

Alcune ricerche beneficiosLa
E 'stato detto che se si potesse sviluppare una molecola che avrebbe bloccato
in particolare la mutazione attivazione potrebbe essere efficace in
portatori di tumori mutazione

Per quanto riguarda le applicazioni terapeutiche, va osservato che MITF
Si tratta di over-espresso in tutti i melanomi studiati in
lavoro, entrambi i vettori e non portatori della mutazione
inibendo o bloccando questa via potrebbe avere implicazioni
contrasto terapeutico, nel caso del cancro renale solo
portatori della mutazione esprimono MITF, quindi forse solo il mutato potrebbe beneficiare di un potenziale terapeutico contro MITF

Portatori della mutazione in MITF mio E318K
sembrano avere cinque volte il rischio di sviluppare il cancro del rene,
Il melanoma associazione o entrambi i due tumori in un individuo è
vettori molto rari e di questa mutazione hanno quattordici volte
il rischio di associare entrambi i tumori

La mutazione è stata identificata anche in tutta la
colpito alcune famiglie con melanoma ereditaria e ha
anche associati ad un aumentato rischio di melanoma multiplo
Probabilmente altri fattori di rischio ambientali, come la
radiazioni ultraviolette o da fiuto genetica, come polimorfismi
capelli rossi nel gene MC1R, può modulare il rischio e incoraggiare
sviluppo di uno tumorale

(Nature DOI: ottobre 1038 / nature10539)

67

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha