I pesci devono mangiare una settimana

I pesci devono mangiare una settimana

Idealmente, consumare due porzioni di pesce a settimana è consigliabile mangiare un pesce proteine, come eglefino o merluzzo e pesci grassi, come sardine e salmone si trovano ad incorporare questa semplice abitudine ridotto di un terzo le possibilità di sviluppare malattie cardiache invece, si ritiene che i pesci alimentazione anche essere collegata alla riduzione del rischio di depressione, morbo di Alzheimer, ictus e altre malattie croniche

Secondo gli studi, tra queste due porzioni di una dieta settimanale le probabilità di malattie cardiache è ridotto e riducono anche il rischio di altre malattie croniche, depressione, Alzheimer e ictus

Qual è la differenza tra pesce azzurro e bianco

acidi grassi seconda della quantità di lipidi (grassi) hanno nella loro composizione, sono classificati come pesce grasso o blu (meno del 10%) e pesce magro o bianco (gennaio 2%) saturi rappresentano il 15 30% lipidi totali, l'equilibrio degli acidi grassi sono insaturi, mettendo in evidenza l'acido oleico, acido linoleico e omega-3 acidi

Si ricorda che gli acidi grassi omega 3 hanno importanti benefici per la nostra salute perché impediscono l'aggregazione piastrinica e ridurre i lipidi plasmatici, che possono essere considerati privi di proprietà cardioprotettive

Tutte le varietà di pesce hanno, anche se in proporzioni differenti, mercurio Questa è una sostanza che, se assunto in eccesso, può innescare effetti avversi nei neonati Per questo motivo, le donne incinte di evitare di mangiare pesce con elevate quantità di raccomandata mercurio, come ad esempio lo squalo e il pesce spada

Perché solo una volta alla settimana pesce azzurro

Limiti al consumo di pesce azzurro, è più legata alla possibile contaminazione delle acque e di pesce con il mercurio e altre sostanze tossiche per gli individui, con il consumo eccessivo di acidi grassi o vitamine o minerali so che è ampiamente raccomandato il consumo Gli acidi grassi come sappiamo sono buone per la nostra salute omega-3 e la salute dei nostri cuori

I contaminanti presenti nel pesce oleose sono diossine e PCB (bifenili policlorurati) Le diossine ei PCB si trovano di solito in tutti gli alimenti contenenti grassi non hanno effetto immediato sulla salute, ma può essere dannoso in quanto si accumulano nel nostro corpo nel corso del tempo

Pertanto, se vi piace mangiare pesce, ora avete molte più ragioni per continuare a farlo se, al contrario, si odia, non devono preoccuparsi di mangiare noci e oli vegetali è inoltre possibile ottenere una quantità sufficiente di grassi sani come per evitare tutte queste malattie

vitamina D

Il pesce grasso è l'unica buona fonte naturale di vitamina D 100 grammi di salmone cotto forniscono 360 UI di vitamina D, 85 grammi di tonno in scatola forniscono 200 UI di vitamina D e di 50 grammi di sardine fornire 250 UI di vitamina D svolge un ruolo importante nel mantenimento dei livelli di calcio nel sangue e la salute delle ossa mancanza di vitamina D può aumentare il rischio di osteroporosis

L'esposizione al sole è un'altra buona fonte di vitamina D, per esempio, se una persona con la pelle chiara esposta al sole tutto il corpo per 30 minuti a mezzogiorno, il corpo produce 20.000 UI di vitamina D in una persona con la pelle scura, che importo è dimezzato Tuttavia, l'esposizione al sole può essere pericoloso a causa della possibilità di cancro della pelle e invecchiamento precoce della pelle verificarsi

rischi Mercury

Ci sono diversi fattori di rischio che possiamo trovare nel consumo di pesci di grandi dimensioni, come l'arsenico e metalli pesanti Ma senza dubbio gli effetti nocivi del mercurio sono tra i punti salienti Il mercurio è un metallo pesante molto persistente medie e che, dopo una serie di reazioni, può essere integrato nella catena alimentare come il metilmercurio, ad esempio, quando riversato in mare da centrali termoelettriche riscaldare o industrie di cloro le creature che popolano i diversi ecosistemi marini, a partire dal più piccolo sono capaci di essere avvelenato da questi materiali pertanto, a seguito della catena alimentare, attraverso un processo di bioconcentrazione, maggiore è il predatore, una maggiore quantità di mercurio sono accumulati nel corpo quindi quelle specie che sono sulla cuspide la piramide alimentare (nel nostro caso, squali, pesce spada, tonno) sono i più sensibili per memorizzare i metalli pesanti devono essere presi in considerazione anche la longevità di questi animali, in modo da accumulare più tossici su tempo

All'interno l'azione fatidico attribuibili ai danni che il mercurio ha sugli esseri umani è la pena di notare gli effetti negativi sui feti, neonati e bambini (ritardo dello sviluppo, danni allo sviluppo del cervello) e dei possibili effetti sulla adulto rischi cardiaci e danni al sistema immunitario e riproduttivo, inoltre, sono state condotte ricerche che collegano l'autismo, il diabete o l'Alzheimer ci sono anche forti prove su altri danni attribuibili al mercurio

Come sapere se il pesce è fresco

Cosa devo cercare quando vado a comprare il pesce Secondo la guida pubblicata dal governo basco, la cosa più importante da tenere a mente quando lo shopping aspetto è la sua freschezza Per entrare nel negozio sempre gli esemplari più freschi devono seguire la seguenti suggerimenti:

  • fresco intero o eviscerati: Dobbiamo guardare, soprattutto nella luminosità, la pulizia e la fermezza del corpo, e l'occhio la trasparenza e la resilienza Con l'invecchiamento di pesce e si deteriora, l'occhio perde la sua trasparenza, è annebbiando e essa affondando nella cavità oculare, spesso, arrossamento delle branchie può essere un buon indicatore di freschezza del più rosso sono il coraggio, più fresco essere esemplare
  • Il pesce fresco in filetti e affettati, la carne deve essere lucido e trasparente possibile, come si invecchia, la carne diventa scuro, lattiginosa e opaca deve essere presenza ferma e coerente dei segmenti nel muscolo mostra una movimentazione e lo stoccaggio di peggio l'odore del mare profondo indica freschezza
  • Pesce congelato: una volta scongelata, non dovrebbe sprecare un sacco di acqua eccessiva perdita di acqua è indicativo della scarsa processo di congelamento la rimozione foglia nel muscolo e l'emergere di forti odori indicano che la qualità di pesce congelato non è stato il migliore
18

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha