Diversi metodi di conservazione verdure

Diversi metodi di conservazione verdure

Sappiamo tutti che per mantenere la salute del nostro corpo è molto importante consumare alimenti che sono pieni di sostanze nutritive, in particolare frutta e verdura per questo dobbiamo anche fare in modo che essi sono in buone condizioni e ben mantenuto, così oggi per darvi alcuni suggerimenti di base di conservazione, in modo da poter sfruttare al massimo, prestare molta attenzione!

Abbiamo iniziato con le verdure scoppio, queste verdure e verdure bollite, essi devono essere conservati in barattoli di latta o vetro si sottolinea che nel processo di bollitura a perdere la vitamina B e C, anche a volte conservanti aggiunti e coloranti, che non sono raccomandati per le persone con ritenzione di liquidi, o ipertensione

D'altra parte, nel caso di prodotti ortofrutticoli congelati devono essere mantenuti ad una temperatura di 40 ° C prima del congelamento è importante che essi siano adeguatamente lavate sottolineano che perdono alcune delle sue proprietà nel processo di congelamento quindi è sempre meglio fresco consumare

Per quanto riguarda le verdure sottaceto, vale a dire che sono in salamoia, le stesse grazie alle grandi quantità di sodio, più aceto contenenti acido acetico, che non è buono per il fegato e favorisce l'insorgenza di gastrite sono conservati e carie

Infine, le verdure a vuoto, questi sono venduti in sacchetti di plastica che non contengono ossigeno e sono confezionati in azoto vengono lavati, e anche pelati e pronti a mangiare mentre lo stesso conservano tutte le vitamine, spesso hanno un prezzo elevato e il breve tempo che dura, in quanto vi consumare entro una settimana

FUMO

Il fumo è un metodo di conservazione è stato utilizzato per sfruttare i periodi di abbondanza e di conservazione degli alimenti, ma anche l'uomo si rese conto che affumicato acquisito una consistenza, aroma e il gusto piuttosto appetibile

Si tratta di una pratica antica quanto l'essiccazione o la salatura, è utilizzato principalmente nelle zone costiere del nord Europa

Le proprietà del fumo come conservante erano noti fin dall'antichità, anche se ora sappiamo anche che sono le sostanze che lo compongono e quindi conoscono la presenza di composti come guaiacolo e suoi derivati, acidi grassi volatili e formaldeide, sostanze come inibente lo sviluppo di germi, tuttavia questo processo non può assicurare la conservazione del pesce illimitata poiché la quantità di fumo che viene fissato in carne e pelle pesce non è grande ed è particolarmente dipendente dal tempo di lavorazione

Pesce può essere fumata freddo o caldo, il fumo freddo è che il fumo trattata appena ottenuta in un ambiente con una temperatura inferiore a 30 ° C e il pesce affumicato caldo è uno che viene da un nuovo trattamento fumo ottenuto in condizioni superiore a 60 termico

Freddo pesce affumicato sono conservati, di conseguenza, per un periodo più lungo, perché sono sottoposti alcuni salazonesmas intensi, ed esposto per il fumo più

Le specie che sono stati tradizionalmente oggetto di conservazione con questo metodo sono stati i ricchi carni grasse, aringa, salmone, anguilla, trota, sgombri etc

Per ottenere il fumo è segatura e trucioli consigliata ottenuti da faggio, quercia e acero, anche se è possibile utilizzare altri legni come il castagno, pioppo, frassino e salice, oltre gli alberi da frutto, come l'arancio

Per quanto riguarda i legni dolci, ma non sono raccomandati per essere utilizzati in questo compito, l'esperimento effettuato solo con legno di pino ha prodotto ottimi risultati, senza l'alto contenuto di trementina ha danneggiato il sapore o il colore del prodotto finale

CONGELAMENTO
Il congelamento è una forma di conservazione alimentare a base di solidificazione dell'acqua contenuta in questi quindi uno dei fattori da considerare nel processo di congelamento è il contenuto di acqua del prodotto in base alla quantità di acqua è il calore latente di congelamento del calore latente di acqua è la quantità di calore necessaria per trasformare 1 kg di ghiaccio liquido, senza cambiamento di temperatura in questo caso è 80 kcal / kg Altri fattori sono iniziale e finale temperatura del prodotto dato che determinano la quantità di calore che deve essere rimosso prodotto

In potere di congelamento è definito come l'applicazione di freddo intenso in grado di fermare i processi batteriologici ed enzimatici che distruggono cibo

Gli alimenti devono essere congelati in perfetta qualità, devono essere maturo e assolutamente fresco e mantengono queste qualità una volta scongelati

DISIDRATAZIONE

Questo è uno dei metodi più antichi utilizzati dagli esseri umani per il metodo conservazione degli alimenti si basa sul fatto che i microrganismi che contaminano gli alimenti non possono crescere in carni secche alimentari, frutta, verdura, ecc, sono stati collocati la luce del sole per far evaporare l'acqua che avevano e quindi è stato raggiunto che durerà molto più a lungo se conservato senza questo trattamento

La conservazione degli alimenti da disidratazione è uno dei metodi più antichi, che ha avuto origine nei campi quando hanno lasciato le colture naturalmente disidratati cereali, fieno e altri prima di raccolta o durante il soggiorno nella nei pressi della zona di coltivazione

Il successo di questo processo è che, oltre a fornire stabilità microbiologica, grazie alla riduzione dell'attività dell'acqua e fisico-chimiche, porta altri vantaggi di riduzione del peso, per quanto riguarda il trasporto, la movimentazione e lo stoccaggio per raggiungere questo , il trasferimento di calore deve essere tale che il calore latente di evaporazione viene raggiunto e che si ottiene che l'acqua o vapore acqueo di passare attraverso il cibo e foglie

Esso si applica a una vasta gamma di prodotti: pesce, carne, frutta, verdura, tè, caffè, zucchero, amidi, zuppe, piatti pronti, spezie, erbe, ecc

E 'molto importante scegliere il metodo più appropriato di disidratazione per ogni tipo di alimento, i più comuni: disidratazione all'aperto, a spruzzo, aria, vuoto, congelare e deshidrocongelación è anche importante conoscere la velocità con cui il processo avrà luogo, poiché la soppressione dei troppo rapida umidità negli strati esterni può causare un indurimento della superficie, impedendo il corretto disidratazione del prodotto avviene

I fattori che influenzano la scelta del metodo ottimale e disidratazione velocità in base sono:

  • Caratteristiche prodotti disidratati: attività dell'acqua per i diversi contenuti di umidità ad una data temperatura, resistenza alla diffusione, conducibilità termica, efficace dimensione dei pori, etc.

  • conducibilità termica

  • Caratteristiche della miscela aria / vapore a diverse temperature

  • Reidratazione o la ricostruzione del prodotto dopo un determinato periodo di stoccaggio

disidratazione all'aperto

Si è limitata alle regioni temperate e caldi, sono adatti vento e umidità

Di solito è applicata ai frutti e semi, ma è anche comune per alcune verdure come peperoni ytomates

PACKAGING
Il packaging è un metodo di conservazione degli alimenti coerente loro calore ad una temperatura che distrugge eventuali microrganismi presenti e li sigilla in barattoli, lattine o sacchetti sigillati A causa del pericolo rappresentato da Clostridium botulinum (che provoca il botulismo) ed altri agenti patogeni, l'unico metodo sicuro che molti confezionati alimenti è sotto alta pressione e temperatura, in genere circa 116 a 121 ° C gli alimenti che devono essere pressione in scatola comprende la maggior parte delle verdure, carni, pesce, pollame e latticini unici possono essere confezionati con facilità in un bagno di acqua bollente (a pressione normale) sono altamente acido con un pH inferiore a 4,6, come frutta, sottaceti e altri alimenti a cui è stato aggiunto acido

DECAPATO

La marinata prende il nome e il metodo per la conservazione degli alimenti in aceto, sia il prodotto ottenuto Il metodo per la lavorazione di un alimento in salamoia è all'interno di transazioni denominate in cucina come marinato e la tecnica consiste essenzialmente di precottura con un brodo aceto, olio, vino, olio d'oliva, aglio, carote, cipolla, alloro e grani di pepe, paprika cucina, etc.

Marinades sono un mezzo di conservazione degli alimenti in cui il conservante principale è aceto

La loro preparazione è di solito semplice ma alquanto laboriosa Come regola generale puliamo il cibo scelto per la marinata, soffriggere, cucinare insieme o separatamente con una breve brodo in cui ha coinvolto gli ingredienti di cui sopra, fresco, di riposo e sordo o consumare

Sale ed acqua salata

Il sale e salamoia sono le principali applicazioni del sale nella preparazione di sottaceti e salse

Sono molte verdure possono essere conservati soltanto con sale secco (radici, zucchine, fagioli scarlatto, ecc) Tuttavia, attualmente l'uso di sale come un metodo di conservazione è stato ridotto a causa dei problemi che sorgono quando si rimuove il sale e rifiuto di cibi ad alto contenuto di sale da parte dei consumatori

Quando le verdure sono introdotti in una salamoia con una concentrazione di sale di 8 11%, più moltiplicazione dei microrganismi è inibita, mentre i responsabili della fermentazione sono capaci grado di tollerare tali concentrazioni principali microrganismi coinvolti nella fermentazione causando cambiamenti desiderabili sono:

  • Lactobacteriaceae, che producono acido lattico da zuccheri naturali presenti nelle verdure

  • Acetobacter che produce CO2 e carbonio H2 bolle di anidride alla superficie e provoca un effetto di agitazione

  • Lieviti, producendo alcol e CO2

La temperatura alla quale la fermentazione e anche una cosa molto importante da tenere a mente per prevenire la crescita di fattore germi sviluppa, idealmente compresa tra 15 e 20 ° C essendo

fermentazione corretta richiede rispetto di alcuni requisiti fondamentali:

  • Considerando il contenuto di acqua del vegetale, la concentrazione iniziale della salamoia dovrebbe essere mantenuta bilanciata da almeno l'8%; preferibilmente da 10% (40 gradi di salinità metro), che è la concentrazione minima che può essere utilizzato Desal senza effetti negativi è anche necessario che la salamoia è più concentrata in un primo modo che un equilibrio tra salamoia e verdura raggiungere l'altro mano, soluzioni saline altamente concentrati (più del 17% di sale), inibiscono la moltiplicazione dei batteri da fermentazione

  • Verdure da trattare dovrebbe apparire sani e senza infortuni e classificate per dimensione

  • Essi dovrebbero valutare attentamente le verdure e salamoia destinati ogni contenitore

  • I contenitori utilizzati possono essere da tini salamoia fino tamburi

  • L'introduzione di verdure in salamoia dovrebbe essere fatto rapidamente una volta si verifica il ricevimento

  • Per garantire che tutte le parti del prodotto sono penetrati da salamoia, deve essere introdotto nel contenitore prima le verdure

  • Per evitare la stratificazione, è necessario ottenere un tempo di miscelazione proprio tempo

  • Si dovrebbe essere condotto un monitoraggio regolare della salamoia, aggiungendo, diluizione o concentrazione in caso di necessità

  • Al fine di garantire la rimozione dell'essudato lattiginoso, sporcizia, attività enzimatica e lievito di superficie, dovrebbe essere reso possibile la realizzazione di un drenaggio finale della salamoia e la sua sostituzione con un altro salamoia fresca Ciò richiede che il nuovo rifornimento salamoia sufficientemente alto contenuto di sale ( circa il 15%) e acido lattico (fino all'1%), che impedisce l'ulteriore attività microbica per le verdure il contenuto minimo di sale della salamoia è tenuto in buone condizioni per molti mesi devono essere il 10% e l'acido lácticodel 0,3%

Qui ci sono le diverse opzioni che abbiamo, di solito usare un po '

24

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha