Come aumentare il colesterolo buono

Come aumentare il colesterolo buono

Quando si parla di colesterolo sempre immaginare è meglio che sia a bassi livelli nel corpo, tuttavia, non tutto il colesterolo è male ma dimentichiamo che ci sono due differenti frazioni di colesterolo nel corpo,

Il colesterolo è legata a malattie cardiovascolari e per fortuna sempre più persone cercano di controllare il loro sangue

Come abbiamo detto più volte, ci sono due tipi di colesterolo, noto come LDL o colesterolo cattivo, che intasa le nostre arterie e porta tutti i tipi di problemi, e conosciuto come HDL o colesterolo buono Oggi parleremo di quest'ultimo , è essenziale per prendersi cura della salute, è importante fare in modo che i loro valori non sono meno di 40 mg nel corpo in modo allora vi diciamo dove comprarlo, prestare molta attenzione!

Prima di tutto, tenere a mente che i grassi trans inferiore colesterolo buono, mentre gli acidi grassi monoinsaturi elevare, grassi saturi e acidi grassi polinsaturi non influenzano i livelli ematici di HDL

Tra i principali alimenti che contengono mette in evidenza i dadi, come arachidi, noci o mandorle, anche l'olio d'oliva o olio di girasole senza sottoporre la cottura, possiamo usarlo per insaporire carne di maiale contiene anche esso, oppure siamo in grado di mangiare 5 olive o 1/4 di avocado al giorno per le quantità di cui abbiamo bisogno ogni giorno

Qual è il colesterolo buono

Colesterolo buono o HDL promuove i grassi nocivi (colesterolo cattivo) non ruggine a contatto con i radicali liberi e il flusso di sangue al fegato dove verranno correttamente trattati e smaltiti correttamente

Colesterolo cattivo quando ossidato viene divorato da un chiamate cellule macrofagi ed il problema è che questi, ora pieni di grassi, tendono ad attaccarsi alle arterie può finire danni e soprattutto il blocco li Alcuni esperti dicono che i grassi e colesterolo sono solo veramente dannose quando ossidato

Gli alimenti che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e aumentare il colesterolo buono

  • Aglio: può raggiungere fino al 23% il colesterolo buono, secondo uno studio nel Bastyr College di Seattle (una dose giornaliera di aglio olio estratto dai 3 spicchi d'aglio)
  • cipolla cruda: può aumentare il colesterolo buono per la maggior parte delle persone (la metà cipolla cruda giornata divisa in diversi pasti)
  • Il pesce grasso: oltre a ridurre il colesterolo cattivo anche contribuisce a migliorare i livelli di colesterolo buono
  • Olio d'oliva: abbassa il colesterolo cattivo e aumenta il colesterolo buono, anche se prendiamo in lotti
  • L'olio di semi d'uva: nella maggior parte dei casi la gente vede un miglioramento nei loro livelli di colesterolo buono prendendo 2 cucchiai al giorno di questo olio
  • Mele: che contiene la pectina è una fibra solubile che si è anche dimostrato efficace per regolare sia il colesterolo (tre blocchi giorno)
  • La carota: due carote al giorno sono anche quasi indispensabile in questi casi perché da una parte sono ricchi di pectina e altri sono molto ricchi di antiossidanti (beta-carotene)
  • Birra o vino una birra o due piccoli bicchieri di vino può aiutare in molti casi (se non bere alcolici cercherà altri rimedi)
  • Legumi: mezza tazza due volte al giorno può aiutare (dopo diversi mesi) per regolare entrambi i tipi di colesterolo

Gli alimenti con alto potere antiossidante

Come abbiamo accennato prima antiossidanti sono essenziali per il colesterolo cattivo, non arrugginisce e in realtà è dannoso per il nostro sistema cardiovascolare di aiutare il colesterolo buono svolgere adeguatamente i loro compiti

  • La vitamina C ed E hanno effetti antiossidanti che ci aiutano a non intasare le arterie fragola, kiwi, arance, papaia, peperoni, cetrioli, prezzemolo e in generale tutti i frutti non dovrebbe mancare nella nostra dieta (due o tre pezzi di frutta al giorno, almeno) per il loro contributo di vitamina C
  • Frutta a guscio (noci, mandorle, nocciole, ecc) e semi (sesamo, semi di girasole, di zucca, ecc) ci danno un sacco di vitamina E
  • Le carote, albicocche, zucca o zucca e broccoli sono alimenti ricchi di antiossidanti chiamati beta-carotene
  • Curcuma, avocado, cavoli, bacche (bacche), germogli, Acai (frutto di Amazonas) sono alcuni in particolare alimenti ricchi di vari tipi di antiossidanti

Infine, accompagniamo questo con un ridotto apporto di biscotti, prodotti snack, prodotti da forno o friggere mal fatto, ed evitare la margarina soprattutto Questi sono stati i suggerimenti abbiamo dovuto condividere, ci aspettiamo che essi saranno utili e ti permettono di prendersi più cura della propria salute, fortuna!

13

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha