Chi decide sul amniocentesi: il genitore

Chi decide sul amniocentesi: il genitore

Finora, e volutamente, non ho menzionato in qualsiasi momento il padre, quando fare il test l'amniocentesi, dal momento che questo, come in molti altri aspetti della gravidanza, è il grande assente

Sembra che ogni discussione dovrebbe concentrarsi sulla "lotta" tra la madre e il ginecologo, ma non possiamo dimenticare che il bambino ha anche un genitore deve essere d'accordo anche il padre del bambino di avere l'amniocentesi Cosa succede se il padre e la madre in disaccordo Chi ha l'ultima parola: il genitore

Al fine di avere una amniocentesi una donna incinta, è necessario firmare un consapevole che spiega, tra le altre cose, i rischi che il test ha e questa situazione è un esempio di discriminazione cui sono sottoposti al consenso padre del bambino, poiché nonostante dare informazioni a entrambi i genitori, solo la madre ha firmato il consenso non dovrebbe sottoscritto anche dal genitore

Io non voglio finire da sé che la paura di avere un bambino con una perdita di valore è del tutto comprensibile, specialmente in questo nostro mondo, in cui è sempre più difficile avere successo e anche le politiche sociali si sforzano di ridurre la discriminazione ancora si deve essere fatto per alleviare l'onere che avere un figlio handicappato è, per se stesso e la sua famiglia

Pensi che il genitore deve anche decidere se l'amniocentesi test di gravidanza essere fatto o è solo una decisione personale della madre e il suo ginecologo

Autore: Jesús de la Fuente Valero, ginecologo

38

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha