Attenzione consumo di frutti di mare a Natale

Attenzione consumo di frutti di mare a Natale

Durante queste date festive in genere consumati in grandi quantità di frutti di mare mentre questi sono una fonte eccellente di nutrienti e hanno molto da dare a noi, nel caso in cui ci sono alcune malattie è importante moderare l'assunzione Oggi vi che sono gli stessi diciamo in modo che questo Natale non avrà alcun problema

Crostacei hanno valori nutrizionali impressionanti, la sua componente più grande è l'acqua e la loro carne è più fibrosa di pesce e molto ricca di proteine ​​di alto valore biologico, anche se la sua digestione è più difficile, però, frutti di mare è anche una grande fonte di purine, che può essere un grosso problema per chi soffre di iperuricemia e gotta e calcoli renali, dal momento che le sostanze in esso si trasformano in acido urico, che danneggia le persone affette da malattie di cui

D'altra parte, il pesce è ricco di molte sostanze nutritive, come le vitamine B e, in misura minore, quelli del gruppo A e D Tra i minerali possono evidenziare dispone fosforo, potassio, calcio, specialmente vongole, di sodio, ferro e magnesio, in vongole, cozze, ostriche e lo iodio e cloro

Un livello di calorie non fornisce notevoli quantità di calorie, e che è a basso contenuto di grassi, auque questo dipende anche molto da come si cucina pesce è una fonte importante di grassi insaturi e, mentre consumava tanto in tanto i loro effetti salute sono minime, tuttavia, è opportuno non abusare di loro, in particolare coloro che soffrono di disturbi digestivi

L'acido urico è il risultato della rottura delle purine chiamati che esistono in alcuni alimenti acido urico disciolto nel sangue, e dopo aver raggiunto i reni, escreta nelle urine Quando il nostro corpo produce livelli superiori o elimina questo L'acido può causare problemi di salute (iperuricemia e gotta)

Tuttavia, nonostante il consumo di frutti di mare rischi potenziali (che si deve anche considerare avvelenamento buona conservazione e / o allergie alimentari o di preparazione), dobbiamo anche sottolineare che si tratta di un alimento con un interessante valore nutritivo, dal momento che sono ad alto contenuto di proteine, vitamine (a e D) e sali minerali (fosforo, calcio e iodio), sono a basso contenuto di calorie (un buon ingrediente in diete ipocaloriche) e sodio per pranzo, sono un alimento facile da preparare, anche se dovrebbe essere raccomandato di non prendere crudi, in quanto possono causare disturbi gastrointestinali

Essi non sono gli unici alimenti da controllare per evitare che un aumento dei livelli di acido urico Quindi, dobbiamo anche stare attenti a base di carne in eccesso o di pesce azzurro (sardine, acciughe, aringhe, sgombri, ecc), scegliendo la migliore coregoni e il basso contenuto di grassi (tacchino, pollo) carne, così come carni di organi (fegato, reni, animelle) il alcoholtampoco aiuta ad eliminare addizione con acido urico, nel caso di sviluppo di acido urico, idratazione è molto importante , per cui si consiglia di bere molta acqua

Mantenere entro i limiti e prendersi cura della nostra dieta dovrebbe avere alcun problema

13

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha